La mia mogliettina Daria

Che dire della mia mogliettina? L’ho scelta… 😀

E’ per forza la migliore. Siamo insieme da più di 10 anni, ed è grazie a lei che ho fatto tutto quello che ho fatto!

Ed è per questo che vorrei parlarvi in questo post dell’amore, quello con la A maiuscola. Non è facile e non voglio neanche fare il filosofo, non ne sarei capace!

Quindi vi lascio guardare e soprattutto ascoltare la canzone di Roberto Benigni “Quanto t’ho amato”, con sotto riportato il testo:

Se tu mi avessi chiesto: “Come stai?” 
se tu mi avessi chiesto dove andiamo 
t’avrei risposto “bene, certo sai” 
ti parlo però senza fiato 
mi perdo nel tuo sguardo colossale, 
la stella polare sei tu mi sfiori e ridi no, cosi non vale 
non parlo e se non parlo poi sto male 

Quanto t’ho amato e quanto t’amo non lo sai 
e non lo sai perchè non te l’ho detto mai 
anche se resto in silenzio, tu lo capisci da te 

Quanto t’ho amato e quanto t’amo non lo sai 
non l’ho mai detto e non te lo dirò mai 
nell’amor le parole non contano conta la musica. 

Se tu mi avessi chiesto: “Che si fa?” 
se tu mi avessi chiesto dove andiamo 
t’avrei risposto dove il vento va 
le nuvole fanno un ricamo 
mi piove sulla testa un temporale 
il cielo nascosto sei tu ma poi svanisce in mezzo alle parole 
per questo io non parlo e poi sto male 

Quanto t’ho amato e quanto t’amo non lo sai 
e non lo sai perchè non te l’ho detto mai 
anche se resto in silenzio, tu lo capisci da te 

Quanto t’ho amato e quanto t’amo non lo sai 
non l’ho mai detto e non te lo dirò mai 
nell’amor le parole non contano conta la musica. 

Quanto t’ho amato e quanto t’amo non lo sai 
non l’ho mai detto ma un giorno capirai 
nell’amor le parole non contano conta la musica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *